Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

 aree  tematiche

 comunicazioni  istituzionali

 altri  servizi

 servizi  online

 newsletter 



Dimensione testo:
     
Questo articolo è stato letto 1134 volte
Pubblicato il: 27/07/2023    Segnala pagina su Facebook Segnala

EMERGENZA MALTEMPO - RACCOLTA DELLE SEGNALAZIONI DEI DANNI SUBITI DALLA CITTADINANZA

EMERGENZA MALTEMPO - RACCOLTA DELLE SEGNALAZIONI DEI DANNI SUBITI DALLA CITTADINANZA

Cari concittadini desideriamo informarvi che Regione Lombardia ha avviato le procedure per richiedere al Governo lo stato di calamità grave; naturale per l’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito il nostro territorio. Tale procedura NON comporta alcuna garanzia o impegno di risarcimento a fronte di danni subiti.

 

Il nostro Comune, insieme ai comuni dell’Alto Milanese, si sta facendo parte attiva nella raccolta delle segnalazioni dei danni subiti dalla cittadinanza, come richiesto da Regione per conoscere le dimensioni dei danni subiti dalla popolazione.

 

Per i Comuni dell’Alto Milanese i dati verranno raccolti dal Comune di Buscate, vi invitiamo quindi a segnalare eventuali danni subiti compilando il form al seguente indirizzo:

 

https://www2.comune.buscate.mi.it/view.php?id=17782

 

L’invio dovrà avvenire entro il 31/7/2023

 

Si precisa che l’invio della scheda non vale quale richiesta di risarcimento danni, ma esclusivamente quale informativa ricognitoria di valutazione per permettere a Regione Lombardia di chiedere lo stato di calamità. Si precisa inoltre che l’attivazione dello stato di calamità non comporta necessariamente l’assegnazione di risarcimenti.

 

Ringraziamo tutti i cittadini per la collaborazione e la disponibilità dimostrata anche in queste giornate difficili di emergenza. Siamo certi di poter contare sulla vostra comprensione per quanto riguarda il ripristino e la pulizia del territorio che si completerà nei prossimi giorni.

 

Vi terremo costantemente aggiornati sugli sviluppi e sulle decisioni provenienti da Regione e Governo che saranno eventualmente assunte in merito a possibili risarcimenti.

 

 

 

FAQ:

 

Il Comune sta raccogliendo le informazioni per rimborsare i cittadini che hanno subito danni?

 

No, Il Comune sta provvedendo alla raccolta delle informazioni relative ai danni subiti dai cittadini per inserire i dati all’interno dell’applicativo RASDA (Raccolta schede danni) che consente agli enti locali registrati di segnalare a Regione Lombardia i danni conseguenti agli eventi calamitosi naturali verificatisi sul proprio territorio. Gli eventuali contributi saranno erogati da Regione Lombardia nel caso venga riconosciuto dal Governo lo stato di calamità naturale.

 

In caso di copertura assicurativa privata, è possibile presentare il modello e sperare di ottenere un risarcimento anche da Regione Lombardia?

 

In questo momento ci stiamo limitando a trasmettere i dati dei danni subiti a Regione Lombardia, pertanto tutti i cittadini che hanno subito danni possono presentare il modulo.

 

Successivamente sarà Regione Lombardia a stabilire i criteri di assegnazione dei contributi valutando anche le eventuali coperture assicurative.

 

La valutazione dei danni richiesta nel modulo verrà effettuata dai tecnici Comunali?

 

Non rientra tra i compiti del Comune la stima dei danni dei privati.

 

In caso di condomini, chi deve presentare il modulo: l'amministratore o i singoli condomini?

 

L'amministratore di condominio.